6 cause della disfunzione erettile che dovresti conoscere

La maggior parte degli uomini che soffrono di questo disturbo sono vittime di malattie croniche o abitudini controproducenti. Quindi è importante controllare e conoscere le cause della disfunzione erettile e una volta identificate, attaccare dall’origine il problema. In questo modo è possibile migliorare non solo la salute di chi ne è colpito, ma anche il suo rendimento sessuale. Non bisogna nemmeno dimenticare che la disfunzione erettile può essere solo un sintomo di un’altra malattia anche più grave.cause della disfunzione eretille

1- L’ipertensione arteriosa tra le cause della disfunzione erettile:

L’ipertensione arteriosa è una malattia piuttosto comune che colpisce 4 su 10 uomini. E a sua volta il 40% di questi uomini soffrono di disfunzione erettile. Quindi soffrire di disfunzione erettile quando si è ipertesi non è casuale se non causale. Questo provoca che non arrivi sufficiente sangue al pene quando le arterie non funzionano correttamente. In questo tipo di casi visitare un medico può beneficiare in grande maniera entrambi i problemi, e adottare abitudini di vita salutari può aiutare ad evitare il rischio cardiovascolare e il danno alle arterie.

2- Diabete:

Il diabete è un’altra malattia molto frequente che colpisce il 10 % della popolazione mondiale. Ed è strettamente relazionato con le cause delle disfunzione erettile perché altera il processo di erezione dato che danneggia le arterie e cadiamo in un caso di ipertensione arteriosa. A sua volta altera gli ormoni, per cui potrebbe diminuire la produzione di testosterone nel corpo. Crea anche lesioni neurologiche, che produce un mal funzionamento dei nervi, impedendo la corretta trasmissione del segnale nervoso.

3-  Colesterolo alto:

Quando si soffre di colesterolo alto le arterie si trovano ostruite causando che il diametro delle stesse non sia adeguato. Essendo ostruite le arterie, non si pompa sufficiente sangue al membro riproduttore maschile e questo pregiudica l’erezione. Per questo è una delle cause della disfunzione erettile.

4-  Obesità:

Quando assumiamo più calorie di quelle che consumiamo giorno dopo giorno, queste calorie si accumulano nel nostro corpo e si convertono in grasso. È così che nasce l’obesità. L’obesità a sua volta causa problemi tali come il diabete, il colesterolo alto e l’ipertensione arteriosa.

Allo stesso tempo è scientificamente provato che gli uomini in sovrappeso tendono a produrre meno quantità di testosterone nel corpo, il che senza dubbio diminuisce il rendimento sessuale.

5- Problemi psicologici tra le cause della disfunzione erettile

In alcuni casi la disfunzione erettile più che un problema fisico è un problema psicologico. Gli uomini che si trovano spesso depressi, ansiosi o stressati possono arrivare a soffrire di disfunzione erettile. Oltre a questo, tutte le malattie psicologiche accelerano la produzione di cortisolo nel corpo e inoltre diminuisce il testosterone nello stesso.

6- Farmaci:

Studi scientifici hanno dato come risultato il fatto che alcuni farmaci possono essere causa delle disfunzioni erettili. Soprattutto quelli che si trovano nella categoria di antidepressivi e medicinali psichiatrici. Anche alcuni che vengono utilizzati per trattare il morbo di Parkinson sono inclusi nella lista. Allo stesso modo devono essere considerate la cocaina, l’eroina, la nicotina, la codeina, la morfina, tra le tante.

È giusto specificare che molte volte le cause della disfunzione erettile sono associate a una perdita generale o parziale del desiderio sessuale, accompagnati da insicurezze e alterazioni nervose. Quindi molte volte un riposo, una comunicazione più affettuosa con il nostro partner, un ritmo di vita meno accelerato e avere routine più salutari, migliorano sicuramente la qualità delle relazioni sessuali. Vanno anche a diminuire i problemi causati dalla disfunzione erettile. Anche se molti medicinali come il viagra danno una soluzione momentanea, le soluzioni a lungo termine e assistite da specialisti saranno sempre le migliori per questo tipo di casi.

Leave a Reply